LE INTERVISTE – Atalanta, Gasperini: “Mai detto che lotteremo per lo scudetto. Ilicic unica nota positiva”

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, dopo il poker subito per mano del Napoli è intervenuto al microfono di Sky Sport: “Il Napoli ha fatto un primo tempo di alto livello, noi di basso livello, quindi il divario è stato notevole. Noi dobbiamo pensare a cosa non siamo riusciti a fare. Bisogna interpretare questa sconfitta come un campanello d’allarme. Incontreremo una squadra che corre molto in Champions League e invece oggi siamo stati sottotono. Abbiamo avuto problemi sotto ogni punto di vista, abbiamo sofferto il Napoli e subito dei gol anche evitabili. Questo ha compromesso la possibilità di riaprire la gara. Oggi è stata una giornata così, vediamo come riprenderci”.

Ha parlato a lungo con Gattuso: cosa vi siete detti?
“Abbiamo parlato di calcio, come sempre”.

La posizione di Mertens vi ha messo in difficoltà? Non siete riusciti a leggerla bene?
“In mezzo al campo abbiamo avuto qualche problema, siamo andati in difficoltà su qualche palla lunga. Sarebbe riduttivo dire una sola situazione. Dietro abbiamo peccato di più, ma probabilmente per le difficoltà viste anche negli altri reparti”.

Lei non pensa che con una squadra che subisce 9 gol in 4 partite è ancora lungo il percorso per lo scudetto?
“Io non l’ho mai detto che lotteremo per lo scudetto. Ho sempre detto che dobbiamo giocare e che vedremo strada facendo. L’anno scorso eravamo la quinta difesa e avevamo il primo attacco, infatti siamo arrivati terzi. Ci sono gare come quella di oggi in cui si incontrano attaccanti forti e se riesci a tenere va bene, altrimenti rischi di deprimerti. Solo qualche mese fa abbiamo vinto a Bergamo col Napoli, concedendo pochissimo. Oggi abbiamo avuto dei problemi globali”.

Come ha visto Ilicic?
“Bene. E’ una delle poche note positive perché è tornato. Giocando ritroverà la miglior condizione. Con una squadra che lo supporta può tornare ad essere il giocatore di prima”.

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu