Inter, le combinazioni per la qualificazione agli ottavi di Champions League

Con il successo al Borussia Park, la squadra di Conte resta ultima nel girone con 5 punti in 4 partite, deve vincere l’ultima partita contro lo Shakhtar e sperare che Real Madrid e Borussia Moenchengladbach non pareggino

Analizziamo le possibilità di qualificazione dell’Inter, alla luce della vittoria dello Shakhtar Donetsk contro il Real Madrid e della squadra di Conte sul Borussia Moenchengladbach. I nerazzurri non hanno vinto nessuna delle prime 4 partite del girone di Champions. Pareggi contro Shakhtar e Borussia Moenchengladbach, poi la doppia sconfitta con il Real, prima a Madrid e poi a San Siro. Il successo del Borussia Park ha un po’ fatto crescere le possibilità di passare il turno. A patto di alcune condizioni. Intanto la prima: l’Inter deve assolutamente vincere ma potrebbe non bastare. Vediamo il perché partendo dalla situazione attuale nel girone a una sola partita dalla fine.

La classifica del gruppo B di Champions

1) Borussia Moenchengladbach 8

2) Shakhtar Donetsk 7

3) Real Madrid 7

4) Inter 5

La situazione ricorda un po’ quella dell’Atalanta nella passata edizione della Champions: i nerazzurri di Gasperini riuscirono nell’impresa di qualificarsi vincendo le ultime due, dopo aver fatto un solo punto (un pari e 3 sconfitte) nelle prime 4. Da adesso, dunque, è vietato ogni minimo passo falso: vincere diventa l’unica opzione. Per sperare di passare come secondi, dato che il primo posto è ormai impossibile.

Inter, cosa deve succedere per qualificarsi

Concretamente parlando e prima di andare a vedere nel dettaglio tutti gli incastri, sono due le opzioni per l’Inter per la qualificazione. E entrambe partono necessariamente dai tre punti della squadra di Conte contro gli ucraini a San Siro, mercoledì 9 dicembre prossimo. In quel caso l’unico risultato che impedirebbe ai nerazzurri l’aritmetica possibilità di avanzare agli ottavi di finale, è il pareggio tra Real Madrid e Borussia Moenchengladbach:

 L’Inter vince contro lo Shakhtar e il ‘Gladbach perde con il Real Madrid. Classifica finale: Real a 10, Inter e ‘Gladbach a 8 ma coi nerazzurri avanti negli scontri diretti, Shakhtar 7.

• L’Inter vince contro lo Shakhtar e il Real Madrid perde contro i tedeschi. Classifica finale: ‘Gladbach a 11, Inter a 8, Real e Shakthar a 7

L’Inter con un successo nell’ultima giornata contro lo Shakhtar Donetsk avrà la certezza aritmetica almeno di proseguire il proprio percorso in Europa League.

Sky.it

Commenti