Nations League, una final four che promette spettacolo: l’Italia pesca la Spagna

Italia, Francia, Belgio, Spagna: sono le magnifiche quattro di UEFA Nations League 2020/21. A Nyon ha avuto luogo il sorteggio delle semifinali, che ricordiamo si disputeranno in Italia. Gli azzurri sono stati sorteggiati con la Spagna e apriranno le danze di questo minitorneo il 6 ottobre a San Siro. Belgio-Francia andrà in scena il 7 ottobre allo Juventus Stadium e le due finali si giocheranno il 10 ottobre. Il Portogallo è il campione uscente. I lusitani non potranno difendere il titolo, essendo finiti secondi nel loro girone dietro la Francia. Fuori anche l’Olanda, finalista dell’ultima edizione. Gli oranje si sono piazzati nel girone di quest’anno dietro l’Italia. Anche Inghilterra e Svizzera, semifinaliste nel 2018-19, si sono arrese. Gli inglesi si sono piazzati addirittura terzi nel loro girone, vinto dal Belgio e dietro anche la Danimarca. Gli elvetici hanno evitato la retrocessione vincendo a tavolino contro l’Ucraina, in un girone vinto dalla Spagna. A margine dell’evento, il commissario tecnico Roberto Mancini ha commentato: “Io spero che i tifosi tornino prima negli stadi. La mia speranza è questa. Quando si arriva a una final four con quattro nazionali così forti sarà un torneo aperto e sicuramente spettacolare”. E ipotizzando lo scenario che sarà ha così scherzato: “Vinciamo noi (ride, ndr). Sarà una bella final four, tra le quattro migliori nazionali d’Europa, quindi sarà sicuramente divertente”.

TuttoMercatoWeb.com

Commenti