VERONA-NAPOLI, LE PAGELLE: Si salvano solo Demme e Lozano

MERET 5: Da un suo rinvio sbagliato, nasce il gol del pareggio veronese. Potrebbe fare di più in occasione del terzo gol del Verona.

DI LORENZO 4: Sbaglia tutti gli appoggi più semplici, nonchè si dimentica di Di Marco in occasione del pareggio veronese.

HYSAJ 5: Attento in fase difensiva, nullo in attacco. Ghoulam sta messo così male?

MAKSIMOVIC 5,5

KOULIBALY 5,5

DEMME 6: Il meno peggio dei suoi: assist per il gol di Lozano, e poi in due circostanze non trova per poco il gol del raddoppio (MERTENS 4,5: Non è al meglio, e si vede. Perde una sanguinosa palla a metàcampo, che regala il 3a1 agli scaligeri)

BAKAYOKO 4,5: Lento e impreciso, sbaglia diversi anticipi lasciando dei buchi enormi a centrocampo. (ELMAS SV)

ZIELINSKI 5: Inizia bene, poi si perde totalmente, complice la confusione più totale nella quale è immersa tutta la squadra. (LOBOTKA SV)

INSIGNE 4: Chi l’ha visto? (POLITANO 5: Solo corsa, senza costrutto)

LOZANO 6: L’unico a provarci e a trovare il gol, in un imbarazzo generale che definire confusionario è un eufemismo.

PETAGNA 5,5: Qualche sponda utile, ma nulla più. Anche perchè il Napoli non lo aiuta. (OSIMHEN 5: Non incide per nulla)

GATTUSO 3: Problema di mentalità? Certo, forse. Ma una squadra che dopo il pari del Verona fa il primo tiro in porta al 91º è di una inconsistenza tecnica e tattica preoccupante. Anzi, forse non c’è da preoccuparsi e accettare questo ridimensionamento. D’altronde il rinnovo è lì, la società ha scelto.

 

Commenti