Champions: disastro Lazio, biancocelesti surclassati all’Olimpico dal Bayern Monaco

Notte da incubo per la Lazio di Simone Inzaghi, ieri all’Olimpico, per la sfida di andata degli ottavi di finale contro la corazzata tedesca del Bayern Monaco, dimostratasi di un altro pianeta rispetto ai padron di casa che hanno subito un pesantissimo 1 a 4 che praticamente vede svanire con anticipo ogni speranza di superare il turno.  Per i bavaresi reti di LEWANDOWSKY, MUSIALA , SANE’ nel primo tempo  ed autorete di Acerbi nella seconda frazione di gioco,  mentre il gol della bandiera della Lazio lo ha realizzato Correa. Soltanto una trentina di minuti è durato il sogno della formazione capitolina di tenere testa allo squadrone bavarese, ma poi i pluridecorati campioni d’Europa e freschi vincitori della Coppa intercontinentale, hanno pigiato il piede sull’acceleratore, approfittando anche degli strafalcioni difensivi dei difensori laziali ed hanno fatto il bello ed il cattivo tempo. Ora il ritorno a Monaco sarà una semplice formalità.

Commenti