L’ultimo posticipo di A della 37esima giornata termina in parità

Termina con il risultato di 2 a 2 l’ultimo posticipo di serie A, tra Verona e Bologna, valevole per la penultima giornata di questo campionato. Gli scaligeri prossimi avversari della formazione azzurra, domenica sera, allo stadio Maradona di Fuorigrotta,  per due volte in vantaggio si sono fatti raggiungere dai felsinei che hanno risposto per le rime ad ogni vantaggio dei padroni di casa. Un match giocato a viso aperto,  visto che ambedue le squadre in campo non avevano patemi d’animo per il risultato, perchè già paghe del traguardo raggiunto nella stagione. Il Verona, in virtù del pareggio, mantiene il decimo posto in classifica, l’ultimo utile per stare dalla parte sinistra della graduatoria. Nella giornata conclusiva del torneo, come anticipato la squadra di Juric sarà ospite dei partenopei, in piena corsa Champions League. Per avere la sicurezza matematica della conquista di questo obiettivo, Insigne e compagni dovranno centrare la quarta vittoria di fila, tuttavia al Napoli potrebbe bastare anche un pari qualora la Juventus non vincesse a Bologna  ed il Milan perdesse, in casa dell’Atalanta.

Commenti