Scaroni: “Higuain è il nostro CR7”

Il primo Milan-Juventus non si scorda mai: per Paolo Scaroni sarà il primo confronto con i bianconeri da quando è presidente del club. “È un’emozione fortissima per la società. Lo stadio è pieno e abbiamo conseguito il record di incassi” ha detto in un’intervista rilasciata a Sky Sport prima del fischio d’inizio. Sulla gestione tecnica della squadra, si è espresso così: “Abbiamo più punti dello scorso anno, quindi sono soddisfatto del lavoro di Gattuso”. Da un punto di vista societario, la Juventus è un modello da seguire. È dello stesso avviso anche Scaroni: “I bianconeri rappresentano un traguardo in questo senso, almeno in Italia, per quanto fatto sia in campo che come crescita economica. Noi stiamo prendendo diverse iniziative, un amministratore delegato inglese serve anche a questo: con lui (Ivan Gazidis, ndr) abbiamo completato l’assetto societario”. Alla domanda se il Milan comprerà un campione come Cristiano Ronaldo, il presidente non ha dubbi: “Ce l’abbiamo già, è Gonzalo Higuain”.

Incontro UEFA e San Siro

“Il 20 novembre è in programma un incontro con l’UEFA e sarà un’occasione importante, vogliamo trasmettere che il Milan rispetterà le regole del fair play finanziario” ha proseguito Scaroni. Nelle prossime settimane, potrebbero esserci risvolti importanti anche per quanto riguarda la questione stadio: “San Siro è casa nostra ed è la soluzione preferita, ma non possiamo escludere altre opzioni. Di certo c’è che lo faremo con l’Inter”. 

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 251 volte