Napoli: oggi contro il Torino obiettivo controsorpasso e record

Nell’anticipo di ieri sera il Milan ha battuto, in rimonta e con un pò di fortuna il Verona, al Meazza per 3 a 2, dopo essere stato sotto per 0 a 2.  Un successo che proietta gli uomini di Pioli, al primo posto in classifica davanti al Napoli, in attesa di conoscere il risultato degli azzurri che alle 18, al Maradona dovranno vedersela con il Torino di Juric. Ovviamente l’obiettivo della formazione di Spalletti è quello di operare il controsorpasso per riprendersi la vetta che permetterebbe anche di eguagliare il record d otto vittorie consecutive, ad inizio campionato, stabilito nell’annata 2017/18 dal Napoli di Maurizio Sarri. L’avversario di turno, tuttavia, non ha alcuna intenzione di recitare il ruolo di vittima sacrificale per cui gli azzurri dovranno scendere in campo concentratissimi e determinati a vincere. Dando un sguardo alle statistiche notiamo che i partenopei, nelle ultime 18 gare giocate contro i granata hanno  perso solo una volta., ovvero nel marzo 2015, sconfitta per 1 a 0. Però, sia nel torneo 2018/19 che in quello passato, i granata, in quel di Fuorigrotta, hanno imposto il pari ai padroni di casa, sottraendo punti importanti al Napoli. Per quanto concerne la formazione, il tecnico toscano ha già deciso, nessuna sorpresa in vista, in campo i cosiddetti titolarissimi, con la sola eccezione del ritorno tra i pali di Meret. 

Commenti