Pisa-Benevento 1-0: Cohen la sblocca e il portiere Nicolas blinda la sua porta

Pisa – Benevento chiude la 13^ giornata di serie B. Nerazzurri con diverse assenze, tra cui quelle di Nagy, Tourè e De Vitis. In attacco mister D’Angelo si affida alla coppia Masucci- Cohen. Benevento che non ha questi problemi e deve sopperire soltanto all’assenza dello squalificato Glik.  Al suo posto Vogliacco che farà coppia con Barba. Tra i pali si rivede Paleari. In mediana Acampora e Ionita ad agire ai lati di Calò. Tridente di attacco con Insigne e Improta a supporto di Sau. Parte dalla panchina Lapadula che ha bisogno di tirare un po’ il fiato dopo l’impegno con la sua nazionale.

Arbitra il signor Mariani di Aprilia

La gara

Si mette subito in salita per il Benevento, che passa in svantaggio con un gol di Cohen:  al 7′, sugli sviluppi di un calcio di punizione, l’attaccante disegna una traiettoria che Paleari non riesce ad intercettare. Pallone che termina all’incrocio dei pali. Grande occasione che capita sui piedi di Masucci al 14’: l’attaccante ci arriva di piatto e mette il pallone fuori. Colpo di testa di Improta che va ad uncinare un cross di Letizia al 29’, ma è superba la risposta del portiere Nicolas. Si fa male Foulon al 34’: al suo posto entra Elia. Ancora un grande intervento di Nicolas, bravo a deviare in angolo un sinistro di Ionita al 35’. Pressano gli uomini di Caserta, ma trovano nell’estremo difensore avversario un baluardo insormontabile.

Nella ripresa il Benevento si riversa in attacco e al 53’ è Improta ad impensierire di sinistro Nicolas. Comincia ad aumentare la pressione degli Stregoni: al 55’, su un tiro di Calò, il pallone arriva sui piedi di Ionita che non calcia in maniera pulita e il pallone sfiora il palo. Entra anche Lapadula che va a sostituire Ionita al 56’. Si salva ancora il Pisa al 60’, grazie a un intervento di Leverbe che, in spaccata, interviene su Lapadula che era solo davanti al portiere. Al 63’ si fa vedere il Pisa con un diagonale di Birindelli che esce di pochissimo. Ce la mette tutta il Benevento ma il Pisa si difende con i denti. Nulla di fatto, per la Strega è la terza sconfitta consecutiva. A nulla sono valsi i cinque minuti di recupero, nei quali viene annullato un gol di Improta per un fuorigioco di Lapadula.

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.