Antonio Ottaiano: “Ha tirato fuori l’orgoglio? Nulla di anomalo, a Napoli viene messo sempre in discussione”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Antonio Ottaiano, agente.

“Insigne ha tirato fuori l’orgoglio? Non credo ci sia nulla di anomalo, sono solo le gare importanti in cui la squadra dimostra di credere in risultati importanti. Nonostante ieri non meritasse la vittoria è riuscito con orgoglio, determinazione e volontà a strappare i 3 punti. Spesso a Napoli si passa dalle stelle alle stalle come se fosse nulla. Si condanna troppo presto e ci si esalta troppo in fretta.
In settimana abbiamo perso contro una signora squadra, il Barcellona è tornato tra le migliori squadre d’Europa ed era nettamente superiore. Il Cagliari ha giocato alla morte, al Napoli mancavano calciatori. Ci sta in una stagione così logorante. L’Inter 3-4 settimane fa bastava vedere dove fosse dov’è adesso. Il campionato italiano non è altamente tecnico ma mentalmente è molto difficile. Insigne è il numero 10 della Nazionale, ora all’improvviso non siamo più in grado di vedere il valore di un giocatore? A Napoli viene messo sempre in discussione. Ma meno se ne parla e meglio è, anche per lo stesso Napoli.
Gol di Fabian Ruiz come quello di Koulibaly? Come esaltazione ci sta ma ora mancano ancora troppe giornate. Discorsi troppo prematuri ma il gol di ieri può cambiare mentalmente la stagione, questo sì. Può dare maggiore voglia di raggiungere e azzannare il risultato”.

Commenti