Omar El Kaddouri: “Al Napoli è mancata l’esperienza…”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si Gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Omar El Kaddouri

“Sto bene, sto recuperando dall’infortunio ma per il resto tutto bene. Anche secondo me avrei potuto fare di più, purtroppo ho fatto un po’ di scelte sbagliate, un po’ di sfortuna, ma comunque sono orgoglioso di quello che ho fatto e che sto facendo.
Il campionato con il PAOK è stato emozionante, lì è come a Napoli, non vincevano da 30 anni.
Quest’anno credevo nello scudetto del Napoli. Avevano le capacità per vincerlo, purtroppo queste tre partite sono andate male. Il Napoli non è riuscito neanche questa volta, ma comunque rimane una stagione positiva. Mi sarebbe piaciuto molto venire giù se avesse vinto lo scudetto.
Vincere aiuta a vincere, quando in squadra hai giocatori giovani che hanno vinto poco è difficile. Serve esperienza nei momenti chiave. Al Napoli è mancato qualcosa, le partite con Roma e Fiorentina sembravano gare di inizio campionato. Quest’anno potevano fare qualcosa di grande, è mancata l’esperienza.
In determinate partite è ovvio che ci sia pressione, secondo me è mancata la determinazione. Lo stadio era pieno e questo doveva dare una grande forza.
Rimane comunque una stagione positiva.
Con il PAOK mancavano 7/8 partite e giocavamo con l’Olympiacos, secondo a meno 4, prima di iniziare la partita già sapevamo di vincere.
Non ho sentito ancora Hamsik, presto gli farò i complimenti perché è il suo primo campionato vinto. Marek è un giocatore straordinario e se lo merita tutto.
La gente di Napoli se lo merita, sono tutti dietro alla squadra e aspettano da troppo tempo. Quando succederà spero di essere lì”.

Commenti