Gianluca Gaetano farebbe carte false per restare alla corte di Spalletti, l’ex Cremonese pronto a convincere il tecnico toscano

Il gioiellino del Napoli Gianluca Gaetano, uno dei protagonisti dell’impresa della Cremonese, promossa in massima serie dopo tantissimi anni di purgatorio in B e in C , farebbe carte false pur di restare alla corte di Spalletti che lo convocherà per il prossimo ritiro in Trentino al fine di  valutarlo. Il centrocampista dell’Under 21 italiana è stato intervistato dal quotidiano “il Corriere del Mezzogiorno” al quale ha dichiarato che, durante la preparazione precampionato, ce la metterà tutta per convincere il tecnico toscano a tenerlo in rosa. Ma ecco uno stralcio di quanto detto da Gaetano nell’intervista:

“Oggi sono maturato e sono diventato più responsabile con la nascita di mia figlia, inoltre ho acquisito tanta esperienza a Cremona, per cui sono certo di poter dare il mio contributo anche al Napoli che è stata sempre la squadra dei miei sogni. Preferirei stare nei due della zona mediana ma sono a disposizione dell’allenatore, per esaudire ogni sua richiesta. Insigne? Posso prendere spunto dalle sue capacità di professionista, allenandomi sempre al massimo come ha fatto lui per tanti anni. Farò dei sacrifici, arrivando al campo per primo e andando via per ultimo. Così facendo, Lorenzo è stato capace  di fare cose straordinarie con la maglia azzurra”

Sicuramente Gaetano ha tutte le carte in regola per far parte del gruppo, le sue qualità sono indubbie e a Dimaro prima e a Castel di Sangro poi, le metterà in mostra. Qualora andassero via Fabian e Demme, il centrocampista napoletano potrebbe risultare molto utile alla causa del nuovo Napoli 2022/23. 

Commenti