Napoli – Kim “Sto giocando come vuole il mister ma ho ancora molto da migliorare”

Kim Min – Jae, il  nuovo centrale difensivo azzurro, bellissima scoperta di Cristiano Giuntoli ed il suo staff, che hanno sbaragliato la concorrenza, ha rilasciato un’ intervista al giornale Star News Korea, nella quale  in cui ha discusso anche della sua prima esperienza nel campionato di serie A. Il giocatore sudcoreano non sta affatto facendo rimpiangere il suo predecessore Koulibaly disputando delle partite sempre oltre la sufficienza in pagella.  Ecco, qui di seguito, le parole del difensore:

“Sto cercando di attenermi alle direttive di mister Spalletti, tuttavia non ho dato il 100%, devo ancora migliorare tanto, visto che ho diverse carenze. Sono molto contento di giocare in un club prestigioso, per giunta in un grande campionato, come quello italiano, che certamente non è semplice.  Per fortuna sono riuscito ad ambientarmi abbastanza presto, grazie soprattutto ai miei compagni, i quali  mi hanno aiutato molto.  Devo curare al meglio la condizione fisica  perché, tra qualche mese, giocherò, per la prima volta, il Mondiale una competizione molto importante che è il sogno di ogni calciatore. Già mi sento emozionato, per l’ansia che ho dentro. Però, adesso, mi devo concentrare solo sul Napoli.”

Commenti