LE INTERVISTE – Sassuolo, Dionisi: “Non meritavamo di finire in dieci, più bravi con la palla che senza”

L’analisi di Alessio Dionisi, tecnico del Sassuolo, ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta contro il Napoli. “Non è facile parlare di una partita persa 4-0 dove hai creato tante occasioni, non abbiamo meritato di finire in dieci e c’è stato un gioco di gialli diverso. Volevamo finire almeno in undici, peccato perché nel primo tempo avevamo avuto occasioni per tornare in partita. Su un errore individuale poi abbiamo mandato Osimhen per il 4-0, giocare alla fine in dieci rischia di condizionare anche la prossima. Siamo stati più bravi con la palla che senza, dall’altra parte però avevamo il Napoli che è una squadra che realizza con grande facilità”.
E’ stata la mancanza di cattiveria sotto porta a influire?
“Si, loro alle prime due occasioni hanno fatto due gol. Loro hanno vinto con merito, non abbiamo fatto gol per demerito nostro e c’eravamo arrivati giocando. L’analisi potrebbe sembrare anche un po’ presuntuosa per chi non ha visto la partita”.
Avete sofferto l’attacco della profondità di Osimhen.
“Chi non soffre l’attacco della profondità di Osimhen? Stiamo parlando di un campione in quella dote. In Serie A non vedo squadra che non soffra contro di lui, si cerca di limitarlo con i mezzi che si hanno”.
Da cosa riparte?
“Venire a Napoli e far partita non è da tutti, brucia perché hai perso 4-0 e brucia ancora di più perché hai finito in dieci. Con un po’ di lucidità si poteva evitare, non scalfisce nulla di quello che stiamo facendo. Devi difenderti più da squadra, quello che mi fa arrabbiare di più è il secondo subito da rimessa laterale. Mi fa arrabbiare perché le cose si preparano e si devono fare come si deve.

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu