LE INTERVISTE – Udinese, Sottil: ‘Per battere il Napoli serviva qualcosa di speciale

Andrea Sottil, tecnico dell’Udinese, ha parlato a Dazn dopo la sconfitta sul campo del Napoli:

“Ho visto una buona partita, pronti via abbiamo avuto un’occasione, abbiamo giocato il nostro calcio in casa di una squadra fortissima. I primi due gol erano evitabili, la marcatura preventiva doveva essere più forte. Molti dei nostri si affacciano quest’anno alla Serie A, ci può stare. Bene che chi è entrato si sia fatto trovare pronto, non è facile recuperare sempre ma è bello aver messo in difficoltà il Napoli”.

MARGINI – “Ce ne sono di grandissimi. Abbiamo ottimi giocatori, tanta qualità ma non possiamo abbassare la concentrazione, dobbiamo crescere in questo. Sono soddisfatto di chiudere all’ottavo posto, adesso sfruttiamo la sosta per recuperare qualche elemento”.

CALO – “Mi sembra esagerato, giochiamo sempre per vincere  c’è da essere soddisfatti . Io almeno lo sono perché i ragazzi mi seguono sempre. Per fare punti oggi serviva qualcosa di speciale, non siamo stati abbastanza concentrati”.

DEULOFEU – “Ha avuto una leggera distorsione del ginocchio, servono degli esami. Si è aperto un po’ sul collaterale ma lo vedevo camminare bene, mi auguro non sia niente di troppo grave” .

CalcioMercato.com

Commenti