Qatar 2022 – Prosegue la bella favola del Marocco che batte la Spagna ai rigori e vola ai quarti

Questo Mondiale qatariota non finisce mai di sorprenderci, infatti, ieri, ha registrato un altro risultato contro ogni pronostico; la favoritissima Spagna è stata battuta, ai calci di rigore, dal Marocco, squadra rivelazione del torneo. Per gli iberici i tiri dal dischetto continuano ad essere un’autentica maledizione. Gli africani accedono per la prima volta nella loro storia ai quarti di finale di un campionato mondiale. Grande festa, non solo in Marocco ma anche in mezza Europa dove c’è la presenza di tantissimi immigrati marocchini. Dunque prosegue meritatamente la bella favola di questa nazionale che, ora, affronterà nella prossima sfida il Portogallo, a sua volta vincente con un punteggio tennistico, 6-1, nei confronti di una modestissima Svizzera. L’ex interista Hakimi ha realizzato il rigore decisivo ma il vero dominatore è stato il portiere Bounou che gioca proprio in Spagna, nel  Siviglia, il quale ha sventato due calci di rigore. Grazie all’incredibile impresa la nazionale marocchina diventa la quarta squadra del Continente Nero ad arrivare così lontano in una manifestazione iridata, dopo il  Camerun (1990), il Senegal (2002) e il Ghana (2010).

Commenti