Gds – Ecco perchè Insigne non ha parlato durante la presentazione

La Gazzetta dello Sport, nella sua edizione odierna, analizza il motivo per cui Insigne non ha voluto parlare durante la presentazione della squadra l’altra sera a Dimaro, confermando quanto da noi scritto ieri (leggi qui ): “È il motivo più semplice del mondo: il disagio, il senso di inadeguatezza, il sentirsi preso in giro dai compagni. Da dietro le quinte cominciano già a prenderlo in giro con affetto: sfottò sussurrati, risolini, perché lui è il beniamino del gruppo. Simpatico, divertente, ma non giullare di corte. Ed ecco che nella mente di Insigne scatta il momento dello sconforto e della rabbia fanciullesca. Non risponde in dialetto come il presentatore chiede, la mascella si fa dura, si sente accerchiato. E allora lui, che del resto non ha al pari di altri compagni la proprietà di linguaggio del terzo portiere Roberto Colombo, fa scena muta e rovina in parte la festa, tra lo sconcerto dei tifosi e anche del presidente Aurelio De Laurentiis. Un atteggiamento che a Benitez non è piaciuto. Per Insigne è scattata la ramanzina una volta che la squadra ha fatto rientro nell’albergo. Il manager spagnolo era irritato e per un po’ di tempo Insigne non parlerà con i giornalisti.”

 

Commenti