Come scoprire talenti nel calcio? Ce lo spiega un libro

“Modus operandi, scouting calcistico & vademecum dell’osservatore” è il titolo della fatica editoriale di Danilo Pagni, giovane ma già esperto Direttore Sportivo e Docente Area Formazione di osservatori calcistici, diplomato a Coverciano e attivo operatore di mercato per Taranto, Gallipoli, Sorrento, Salernitana, Arezzo, Chievo Verona. Calabrese, trentanove anni, sposato e papà di due bambini, Danilo è figlio d’arte. Il papà Dante, che ci ha lasciati nel marzo di undici anni fa, è stato dapprima calciatore del Messina e del Livorno e poi allenatore professionista negli anni ’70.

Il volume è un vero e proprio manuale del talent scout, scritto con un linguaggio semplice e comprensibile a tutti, attraverso il quale Danilo Pagni punta a trasmettere le linee guida, le metodologie e le attitudini del perfetto osservatore calcistico. Nozioni tecniche, esempi di pianificazione dello scout calcistico, idee per la creazione del database personale e della rete di informatori e colleghi, identikit dell’osservatore ideale.

Un manuale prezioso per chi già opera nel settore e per chi vuole avvicinarsi allo scouting calcistico con curiosità, passione e impegno. Ispirandosi a Socrate, secondo il quale ‘la vita senza ricerca non vale la pena di essere vissuta’, ma anche e soprattutto a un sano pragmatico studio di tutte quelle variabili che permettono di identificare un talento sportivo, intuendone le doti e aiutandolo a raggiungere traguardi di successo.

Fonte: SkySport

Commenti