Lazio, sindrome da ripresa: quasi tutti i gol subiti nel secondo tempo

Il ko di Empoli ha accentuato la tendenza: i biancocelesti finora hanno sofferto nei primi 20′ della seconda frazione di gioco, segno che la nuova mentalità offensiva implica un forte dispendio fisico e mentale e un conseguente rilassamento dopo l’intervallo
di MARCO ERCOLE

Fonte: Repubblica

Commenti