Milan, Inzaghi sprona El Shaarawy: ”Il 2015 sarà il suo anno”

DUBAI – ”Mi auguro che il 2015 sia l’anno della consacrazione di El Shaarawy”. Filippo Inzaghi si coccola il Faraone, escludendo la possibilità di cessione dell’attaccante, autore fin qui di una stagione tra luci e ombre: ”Il suo futuro è qui. Tutti ci aspettiamo molto da lui, ci ha abituato bene in passato. Viene da un periodo in cui è stato infortunato ma ha fatto buone cose, spero sia il suo anno.  Lui e De Sciglio sono i nostri fiori all’occhiello, sono giovani, italiani e nazionali”. Un auspicio, quello di Inzaghi, condiviso dallo stesso giocatore: “A livello personale il mio obiettivo è giocare bene per la squadra e fare gol. A livello di squadra – dice El Shaarawy – sicuramente l’obiettivo è raggiungere il terzo posto”.

”CON IL REAL SFIDA SPECIALE” – El Shaarawy e gli altri calciatori rossoneri si trovano a Dubai. Il 30 dicembre il Milan affronterà il Real Madrid in un’amichevole di lusso. Per Inzaghi sarà la prima sfida contro il maestro Ancelotti: ”Siamo molto felici di essere qui – commenta l’allenatore in occasione del Golden Globe -. Sappiamo che ci sono state quasi 100.000 richieste di biglietti, lo stadio è tutto esaurito da molto tempo, c’è voglia di vedere queste due squadre. Milan-Real Madrid non è una partita come tutte le altre, è una partita speciale, sono le due squadre che hanno vinto più Champions League. Sarà bello incontrarsi e speriamo di dare vita ad una grande gara”.

MONTOLIVO: ”NON CHIAMATELA AMICHEVOLE” – Anche Riccardo Montolivo ha speso parole importanti in vista della sfida contro i Campioni d’Europa: ”Questa partita può dare tanto alla squadra – sottolinea il centrocampista – Credo sia un ottimo ‘allenamento’, se cosi’ si può dire, perché quando si affrontano squadre come Milan e Real Madrid non ci sono partite amichevoli. Entreremo subito nel clima del campionato che è la cosa che ci preme di più. Sara’ anche un bel test per capire a che punto siamo per rientrare subito con la testa al campionato dopo la sosta invernale”. Il Milan, infatti, affronterà a San Siro il 6 gennaio il Sassuolo per riprendere la corsa al terzo posto.

milan ac

serie A
Protagonisti:
filippo inzaghi
Fonte: Repubblica

Commenti