Calciopoli, Tavecchio avverte la Juve: “Richiesta al Tar è lite temeraria”

ROMA – “In attesa delle motivazioni, la sentenza conferma la linea della giustizia sportiva: fatta salva la prescrizione, i reati ci sono stati, l’associazione a delinquere pure, per noi la richiesta di risarcimento della Juve al Tar è una lite temeraria”. E’ il secco commento del presidente della Figc, Carlo Tavecchio, alla decisione della Cassazione su calciopoli.

Ricordiamo che da anni, datato 14 novembre 2011 è in atto un contenzioso fra Juventus e Figc, con il club bianconero che ha chiesto al Tar del Lazio un risarcimento danni da 443 milioni, richiesta che, se accolta, metterebbe in grossi guai la federazione italiana il cui fatturato è ben inferiore alla somma richiesta.
 

calciopoli

juventus
figc
Protagonisti:
carlo tavecchio
Fonte: Repubblica

Commenti