Roberto Conte: “Ieri ho visto Hamsik, Allan e Hysaj molto stanchi”

Napoli-Lazio 5-0 Hamsik Hysaj Higuain AllanROBERTO CONTE, ufficio stampa Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, è intervenuto a “FUORI GARA”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Fabio Tarantino. Ecco quanto ha affermato: “Qualcuno ha avuto il coraggio di titolare “frenata Napoli” e questo ci fa capire quanto questa squadra stia facendo bene. Credo che mai come quest’anno siano decisivi gli allenatori e Sarri può esserlo. Per vincere lo scudetto, però, bisogna essere perfetti anche nella gestione delle rotazioni e forse Sarri deve crescere proprio da questo punto di vista. Ieri ho visto Hamsik, Allan e Hysaj molto stanchi. Il Napoli purtroppo ha 14 giocatori e così non si può andare da nessuna parte. Le alternative sono due: o si crede di più nei vari Chalobah e Strinic oppure bisognerà andare avanti così fino a gennaio sperando che nessuno si faccia male. Jorginho è un grande ragioniere ma non ha il lancio da trenta metri e così non riusciamo sempre a sfruttare i contropiedi. Ieri ci è mancato anche il tiro dalla distanza. Tuttavia sono sicuro che il Napoli, anche se non vincerà lo scudetto, terminerà il campionato con dieci punti di vantaggio rispetto all’Inter”.

Commenti