Roberto Conte: “Ieri ho visto Hamsik, Allan e Hysaj molto stanchi”

Napoli-Lazio 5-0 Hamsik Hysaj Higuain AllanROBERTO CONTE, ufficio stampa Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, è intervenuto a “FUORI GARA”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Fabio Tarantino. Ecco quanto ha affermato: “Qualcuno ha avuto il coraggio di titolare “frenata Napoli” e questo ci fa capire quanto questa squadra stia facendo bene. Credo che mai come quest’anno siano decisivi gli allenatori e Sarri può esserlo. Per vincere lo scudetto, però, bisogna essere perfetti anche nella gestione delle rotazioni e forse Sarri deve crescere proprio da questo punto di vista. Ieri ho visto Hamsik, Allan e Hysaj molto stanchi. Il Napoli purtroppo ha 14 giocatori e così non si può andare da nessuna parte. Le alternative sono due: o si crede di più nei vari Chalobah e Strinic oppure bisognerà andare avanti così fino a gennaio sperando che nessuno si faccia male. Jorginho è un grande ragioniere ma non ha il lancio da trenta metri e così non riusciamo sempre a sfruttare i contropiedi. Ieri ci è mancato anche il tiro dalla distanza. Tuttavia sono sicuro che il Napoli, anche se non vincerà lo scudetto, terminerà il campionato con dieci punti di vantaggio rispetto all’Inter”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 729 volte