LA PARTITA – Napoli-Atalanta 2-1, doppietta di Higuain

NAPOLI – Gli azzurri di Maurizio Sarri vincono al San Paolo per 2-1 con una doppietta di Gonzalo Higuain. il Napoli risponde così alla Roma, che alle 19 ha vinto a Marassi contro il Genoa.

PRIMO TEMPO

 Al 4′ minuto Ghoulam ne  approfitta di una dweviazione di un difensore, entra in area e cerca di servire Higuain ma intercetta Sportiello. Al 9′ passa in vantaggio il Napoli con Gonzalo Higuain che servito da Hamsik, tenta una conclusione al volo e spedisce il pallone in rete. Al 12′ ci prova Insigne con una conclusione dalla distanza, il pallone però viene intercettato da Sportiello. Al 24′ contropiede del Napoli: Higuain serve Insigne tutto solo, ma non riesce ad involarsi in area, tenta un palloneto ma anche in questa occasione ci arriva Sportiello. Al 28′ Hamsik si dirige verso l’area di rigore, cerca di servire in area Higuain, ma nulla di fatto. Al 31′ destro potente di Allan da fuori area, il pallone termina di poco alto. Al 39′ semirovesciata di Lorenzo Insigne in area di rigore, il pallone perà termina fuori. Al 45′ termina il primo tempo. Al 57′ Callejon tenta un pallonetto, ma il pallone termina di poco fuori. Al 64′ prima sostituzione per il Napoli: esce Insigne, entra Mertens. Al 70′ Napoli ancora vicino al gol con Mertens, che spedisce il pallone di poco fuori.

SECONDO TEMPO

Al 46′ attacca subito il Napoli con Insigne che si inserisce in area e serve al centro Higuain, il Pipita prova la conclusione ma il pallone viene deviato da un difensore. Controlla il pallone am sik in area davanti a Sportiello ma il tiro è debole. Al 56′ Allan tenta un tiro a giro ma il pallone colpisce la traversa. Al 76′ raddoppio del Napoli, ancora una volta il Pipita Higuain che servito da Callejon con un cross, va a segno al volo di testa. Al 78′ seconda sostituzione per il Napoli, esce Marek Hamsik, entra Omar El Kaddouri. All’83’ arriva anche il terzo cambio, fuori Higuain, dentro Gabbiadini. All’85’ errore da parte della difesa azzurra, autogol di Albiol. All’89’ azzurri vicini al terzo gol con Mertens che cerca di andare a segno da solo davanti a Sportiello, il pallone però termina di poco fuori. Dopo due minuti di recupero, termina la gara.

Dall’inviato al San Paolo: Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 1127 volte