Torino, Mihajlovic e la chiave per l’Europa: ”Bisogna vincere anche in trasferta”

Torino, Mihajlovic e la chiave per l'Europa: ''Bisogna vincere anche in trasferta''Sinisa Mihajlovic (agf) TORINO – Obiettivo cambiare marcia anche in trasferta. Sinisa Mihajlovic mette nel mirino il prossimo obiettivo per il suo Toro: “Se vogliamo lottare per l’Europa League dobbiamo migliorare fuori casa. Al Grande Torino abbiamo battuto Roma e Fiorentina, ma adesso si tratta di vincere anche in trasferta, anche perché la lotta quest’anno è decisamente agguerrita e le avversarie sono tante”.

Tradotto in poche parole, “vincere è difficile ma confermarsi lo è anche di più” è la sintesi di Mihajlovic. Vietato sottovalutare il Palermo, però: “Da quando c’è De Zerbi è una squadra che sta facendo bene. In casa poi non ha mai vinto né fatto gol, troveremo un ambiente caldo e una squadra organizzata che pressa e che ci può mettere in difficoltà. Molto, dunque, dipenderà da noi” spiega l’allenatore del Toro che tiene i riflettori accesi su Nestorovski, reduce dai brividi regalati all’Italia di Ventura: “E’ un attaccante affermato, non è una sorpresa. In Macedonia ha segnato più di venti gol laureandosi capocannoniere per cinque anni. Certo, il livello del campionato macedone non è pari alla serie A ma quando un giocatore segna lo fa sempre. E poi c’è Diamanti, ossia il giocatore in attività che più i somiglia nel calciare le punizioni”.

La formazione granata, però, punta sul tridente titolare e sul rientrante Ljajic: “Il Toro mi è mancato tanto. Sono stato fuori un mese e mezzo ma adesso sto bene e sono a disposizione: la sosta è arrivata nel momento giusto per recuperare”.

torino fc

serie a
Protagonisti:
sinisa Mihajlovic

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 172 volte