Salvatore Misticone: “Napoli, scommetto ci sarà un bel piazzamanto europeo”

SALVATORE MISTICONE, attore napoletano, lo “Scapece” di Benvenuti al Sud: “Ho conosciuto Siani tanti anni fa, dopo Incantesimo Napoletano abbiamo lavorato insieme anche a Benvenuti al Sud, una gran bella esperienza. Insieme ci siamo trovati bene anche col Principe Abusivo, film col quale ho vinto un premio inaspettato. Per questa squadra ci vuole un bel corno lungo, bisogna esorcizzare la situazione. I calciatori sono ragazzi, tutti noi a vent’anni abbiamo avuto incertezze ed è così anche per loro. Serve maggior coraggio per una squadra, il Napoli, che ha grandi qualità. Purtroppo il mio lavoro mi impedisce di andare allo stadio. Stando sempre in giro sono un tifoso da radio. Il cuore mi dice scudetto per quest’anno, la mente mi fa pensare altre cose. Di sicuro non sarà semplice ma scommetto ci sarà un bel piazzamento europeo. Purtroppo il campionato è molto falsato, non è più il calcio di una volta. Penso, ad esempio, che nessuna squadra abbia mai pensato di acquistare il miglior giocatore (Higuain, ndr) di una diretta rivale. Insigne? Tra lui e Siani c’è una differenza sostanziale: Alessandro non piange mai (ride, ndr). Scherzi a parte, Alessandro è un grande imprenditore, viene dalla strada, ha origini modeste, è nato dal nulla”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti