LA PARTITA – Napoli-Torino 5-3, show al San Paolo e seconda cinquina consecutiva

Il Napoli batte al San Paolo il Torino 5-3 e offre gran gioco e spettacolo grazie ad un immenso Mertens e Chiriches. Unica nota stonata i tre gol dei granata. Con questa vittoria gli azzurri raggiungono il terzo posto, a meno uno dalla Roma.

PRIMO TEMPO

Al 2′ minuto azzurri subito vicini al vantaggio: assegnato un calcio di punizione per un fallo di mano di Valdifiori, batte Ghoulam e il pallone termina di poco fuori. Al 12′ passa in vantaggio il Napoli con Dries Mertens, che servito da Callejon dalla destra, spedisce il pallone in rete. Al 16′ asseganto un calcio di rigore per gli azzurri per un fallo in area di Barreca su Mertens, dal dischetto non sbaglia il belga che segna il gol del raddoppio. Il Napoli dimostra grande gioco e al 22′ arriva anche il terzo gol: Callejon tenta una conclusione dalla distanza, Hart ci arriva sul pallone ma non lo trattiene, lo riceve Mertens che prova il tiro, Rossettini intercetta il pallone sulla linea, ma il belga si fa trovare pronto di nuovo e insacca. Al 33′ destro potente di Insigne in area, ma Joe Hart spedisce il pallone in angolo. Al 45′ l’arbitro assegna 1 minuto di recupero e al 46′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 48′ Insigne serve con un gran cross dalla distanza Callejon, che in area di rigore tenta il tiro, ma il pallone termina fuori. Al 57′ il Torino accorcia le distanze con Belotti che riceve un pallone da una deviazione e spdesisce il pallone in rete. Al 63′ Hysaj serve dalla destra con un cross Hamsik che prova un colpo di testa, ma il pallone termina di poco alto. Al 70′ arriva il quarto gol del Napoli: Callejon serve Chiriches che si fa trovare pronto e insacca. Al 76′ segna il secondo gol il Torino: sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Ljajic, Reina ci arriva sul pallone ma subito dopo lo perde, Rossettini ne approfitta e va a segno. Al 80′ c’è anche il quinto gol per gli azzurri: ancora una volta Dries Mertens dimostra la sue grandi qualità con un gran pallonetto che manda il pallone in rete. All’82’ assegnato un calcio di rigore per il Torino per un fallo di Callejon su Iago Falque, che dal dischetto non sbaglia.Al 90′ l’arbitro assegna 4 minuti di recupero. Al 92′ destro di Mertens da fuori area, il pallone termina di poco fuori.

IL TABELLINO

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Albiol, Ghoulam; Zielinski (73′ Allan), Jorginho (69′ Diawara), Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne (81′ Giaccherini). A disp: Rafael, Sepe, Maksimovic, Tonelli, Maggio, Strinic, Rog, El Kaddouri, Gabbiadini. All.: Maurizio Sarri

Torino (4-3-3): Hart; De Silvestri (56′ Iago Falque), Rossettini, Moretti, Barreca; Baselli (67′ Maxi Lopez), Valdifiori (46′ Lukic), Benassi; Zappacosta, Belotti, Ljajic. A disp: Padelli, Cucchietti, Castan, Ajeti, Vives, Acquah, Obi, Martinez, Boye. All.: Sinisa Mihajlovic

Arbitro: Daniele Doveri (Roma)

Reti: 13′, 18′ rig, 22′ Mertens (N), 58′ Belotti (T), 70′ Chiriches (N), 76′ Rossettini (T), 80′ Mertens (N), 84′ rig. Iago Falque (T)

Ammoniti: Rossettini, Moretti, Lukic (T)

Mariano Potena

Commenti