Il tecnico del Crotone polemizza sul successo del Napoli

Il Napoli, dimentica la partita di Champions con il Real e torna al successo in campionato battendo con un secco 3 a 0 il Crotone di Davide Nicola allo stadio San Paolo. Il punteggio finale parla chiaramente a favore della formazione di Sarri, tuttavia Nicola, nella conferenza stampa del post partita afferma che la vittoria degli azzurri non è limpida ma frutto di vantaggi arbitrali. Ma ecco le sue dichiarazioni testuali:

“Il Crotone è venuto qui a giocarsela. Secondo me per differenza di qualità il risultato c’è ma non nella dinamica con la quale si è realizzato.
Secondo me il Napoli non ha vinto meritatamente.
Il Napoli può vincere come dove e quando vuole ma oggi il risultato è stato determinato da episodi che ci hanno penalizzato.
Rog andava espulso e i rigori sono stati dati troppo generosamente.
Sul secondo, peraltro  Hamsik era in fuorigioco”.

Con tutto il rispetto per l’allenatore dei calabresi, dichiarare che il Crotone ha perso a causa dell’arbitro è praticamente assurdo, cosa ha mai fatto la sua squadra per non meritare la sconfitta. In primis il Napoli ha tenuto il possesso palla per l’80% del match, poi vorrei sapere da Nicola quali tiri in porta e quali parate ha fatto Reina, ancora i rigori sono stati troppo generosi? Mah, forse il bravo Nicola non conosce il regolamento. Soltanto sul fallo di  Rog, da sportivo,  posso affermare che in realtà la seconda ammonizione ci poteva stare ma non mi dica che con l’uomo in più il Crotone non avrebbe perso.  Infine se i suoi giocatori sono stati sconfitti  e si trovano in quella posizione,  faccia i conti con se stesso, con i giocatori e con la società, invece do parlare a vanvera.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1064 volte