Milan, arrivano 20 milioni: caparra della caparra. Montella perde Abate, stagione finita

MILANO – Brutta notizia in casa Milan per Ignazio Abate. Il terzino ha finito la stagione a causa del problema all’occhio sinistro rimediato a fine febbraio a Reggio Emilia contro il Sassuolo. La situazione migliora, ma Abate potrà tornare in campo nella prossima annata.
 
CONSULTO A MIAMI – Lo ha annunciato oggi il club rossonero con un comunicato ufficiale: “AC Milan comunica che Ignazio Abate, dopo diverse visite mediche e di controllo in Italia, si è recato anche a Miami per un consulto da uno specialista, in merito al trauma contusivo subito all’occhio sinistro nella partita contro il Sassuolo dello scorso 26 febbraio. La visita ha dato riscontri positivi e il recupero procede in modo costante. Le cure e le terapie del caso permetteranno ad Abate di ricominciare l’attività agonistica durante il periodo estivo di preparazione della stagione 2017/2018”. 

CLOSING, SAREBBERO ARRIVATI 20 MILIONI – Fininvest avrebbe ricevuto 20 milioni di euro dei 100 previsti per la terza caparra da parte di Sino Europe Sports per l’acquisto del Milan. Anche se con bonifici separati, visto che gli altri 80 milioni sono attesi per venerdì, si va verso il pagamento della terza tranche. Sino-Europe Sports, infatti, entro questa settimana, dovrà completare il pagamento della terza rata da 100 milioni per firmare il nuovo contratto con Fininvest e fissare la data ufficiale del closing, che potrebbe non essere il 7 aprile visto che non ci sarebbero i tempi tecnici necessari per convocare l’assemblea dei soci del Milan.

DEULOFEU RINGRAZIA – Tutt’altro momento per Deulofeu che dal ritiro della Nazionale spagnola ringrazia il Milan e Montella: “Se non avessi accettato il Milan, sicuramente non sarei stato convocato in nazionale. Ho trovato la continuità che cercavo e adesso sono un giocatore più intelligente e maturo. Penso solo alle partite durante la settimana, sto migliorando nell’aspetto difensivo e sono più continuo durante i 90 minuti”. Nessun pensiero al diritto di riacquisto del Barcellona: “I giocatori devono pensare solo al presente, altrimenti si può perdere la testa, il futuro si vedrà. Ho imparato a lasciarmi le spalle il passato e vivere il presente, penso solo a questo. Il futuro arriverà, pensare a questo può portarti sul percorso sbagliato”.
 
TARIFFE EUROPEE – Anche grazie alle prestazioni dello spagnolo il Milan continua a sperare nella qualificazione all’Europa League. Il club chiede l’appoggio dei tifosi e ha lanciato un’iniziativa chiamata “4 You – Tutti a San Siro verso l’Europa”, mini abbonamento a tariffe vantaggiose per le ultime quattro partite casalinghe con Palermo, Empoli, Roma e Bologna.

milan ac

serie A
Protagonisti:
ignazio abate
gerard deulofeu

Fonte: Repubblica

Commenti