Serie A, Crotone: allenamento a Steccato di Cutro

Allenamento del Crotone (Ph Twitter Crotone)

Una nuova giornata di lavoro intenso sul campo del centro sportivo di Steccato di Cutro per il Crotone. La formazione rossoblù si è ritrovata questa mattina agli ordini di Davide Nicola per continuare a preparare la trasferta dell’Adriatico contro il Pescara (gara in programma domenica pomeriggio alle ore 15) già retrocesso, occasione da non fallire per continuare a credere nella rimonta salvezza. Dopo lo straordinario mese di aprile (undici punti in cinque partite, stessi risultati ottenuti da Napoli e Juventus) il Crotone, adesso, è chiamato ad un finale di stagione super: Empoli distante quattro lunghezze, Genoa cinque, salvezza difficile ma non impossibile. Nicola ha fatto svolgere alla squadra un lavoro di forza in palestra, poi esercitazioni in campo con possesso palla e partite a pressione tre contro tre. Crotone che nella mattinata di domani si ritroverà, questa volta allo Scida, per una nuova seduta di allenamento.

Crotone, Stoian migliora

Buone notizie per quando riguarda la condizioni di Adrian Stoian. Il calciatore, da domenica all’Ospedale San Giovanni di Dio di Crotone dove è stato ricoverato nelle ore successive la gara con il Milan dopo che lo stesso Stoian aveva perso conoscenza non rispondendo alle stimolazioni, sta meglio e – come annunciato dalla direzione medica del Presidio Ospedaliero (Dr. Angelo Carcea) – domani dopo le 13, in concomitanza con i risultati delle analisi, verrà diramato un nuovo bollettino medico: le sue condizioni comunque sono in netto miglioramento e il decorso ospedaliero procede positivamente.

L’appello della società ai tifosi

Con una nota ufficiale diffusa attraverso il proprio sito web, il presidente del Crotone Gianni Vrenna ha lanciato un appello ai tifosi in vista della trasferta con il Pescara: “E’ una stagione entusiasmante, stiamo tenendo vivo il campionato regalando forti emozioni ai tifosi crotonesi e a tutti gli appassionati di calcio. Queste ultime quattro partite saranno durissime, sicuramente le più difficili. Questi ragazzi stanno dando davvero tutto. Noi ci crediamo. Abbiamo bisogno del vostro tifo, del vostro calore, del vostro supporto, come quando giochiamo allo Scida. Vi aspettiamo a Pescara, tutti insieme, per sostenere i nostri colori”.

Fonte: SkySport

Commenti