Perugia, Bucchi: “Giocato bene, ma non basta”

Cristian Bucchi, allenatore del Perugia (getty)

L’allenatore biancorosso così dopo lo 0-0 con lo Spezia: “Abbiamo fatto una grande gara, ma un pareggio rischia di compromettere il nostro cammino. Ora a Latina per vincere”. Brignoli, decisivo in più occasioni: “Ci stiamo giocando una grande fetta di Serie A”

Uno 0-0 contro lo Spezia che lascia l’amaro in bocca al Perugia, che ora vede concreta la possibilità che il Frosinone allunghi ancora in classifica. Nell’anticipo del Curi una prova timida per gli uomini di Cristian Bucchi, più volte messi sotto pressione dalla squadra di Di Carlo e vicini in diverse occasioni al ko: “Il risultato non può renderci soddisfatti, perché un pari in una partita può starci ma in questo momento rischia di compromettere il nostro cammino”, ha detto l’allenatore dei biancorossi nel post partita. “Viste le tante assenze e gli infortuni sono soddisfatto dei miei ragazzi,: abbiamo fatto una grande prestazione, posso solo fare i complimenti ai giocatori perché penso che più di così davvero non potevano fare. È chiaro, poi non soddisfatti del risultato in generale, però la prestazione a me è piaciuta. Alla fine due cambi obbligati oggi ci hanno impedito di fare quello che volevamo, in questo momento dobbiamo andare a cercare energie dappertutto. Ora – ha concluso Bucchi – andiamo a Latina per vincere”.

Il portiere del Perugia decisivo in più occasioni e anche fortunato quando a tenere la sua porta inviolata ci ha pensato il palo, proprio a inizio gara. All’ultimo istante – al sesto minuto di recupero – un contropiede dello Spezia che poteva costare molto caro alla squadra di Bucchi: “Non potevamo prendere gol nell’ultima azione”, ha commentato Brignoli, che ha limitato i danni parando il tiro di Giannetti. “Se fosse successo saremmo dovuti restare qui a correre fino alle 2.00 di notte. Ci stiamo giocando una fetta enorme di Serie A ed è brutto concedere un’occasione così”. Su Di Nolfo, abbastanza propositivo: “È il più giovane, ha giocato una grande partita e ha dato l’esempio a tutti. Chi ha giocato ha dato il 110%, era difficile dare di più oggi”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 425 volte