Un Mister fantasista: Max Allegri, la “figu-story”

Nel 2008-2009, infatti, Cellino gli affida la panchina del Cagliari: Allegri salta dalla C1 alla Serie A, ma si comporta benissimo. Chiude al nono posto con il 40% di vittorie. Parte del merito va data a Cellino, che nonostante una partenza da incubo (5 sconfitte nelle prime 5 gare possono distruggere la carriera di un allenatore alla prima esperienza in A), resiste alla tentazione di esonerarlo (e sappiamo quanto gli sarebbe piaciuto!), confidando nelle qualità di Allegri. Alla sesta giornata arriva il primo punto, frutto di un pari contro il Milan (evidentemente nel destino). Da lì in poi, una cavalcata fantastica – Mister Condò racconta Allegri: il backstage

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 122 volte