Mario Giuffredi: “Mario Rui ha scelto Napoli, speriamo di chiudere nel giro di una settimana”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Mario Giuffredi, procuratore di Sepe, Rui, Conti e Hysaj 

“Mario Rui ha scelto Napoli già da qualche giorno, accettando la proposta del club azzurro. Avevamo promesso alla Roma di restare lì, ma nel mercato ci sono dinamiche che fanno cambiare le aspettative, soprattutto se di fronte trovi uno come Giuntoli che è un martello. Rui è stato colpito dalla volontà forte di Giuntoli, Sarri e De Laurentiis e l’offerta dimostra che il Napoli lo vuole fortemente. Sarri lo vuole quanto prima in ritiro, credo che nel giro di una settimana l’affare vada in porto. Credo che uno tra Ghoulam e Strinic sia in uscita, ma non so chi dei due. Nelle grandi squadre i giocatori devono sapere che c’è competizione e se un giocatore vuole avere il posto titolare va a giocare in una piccola squadra. A Napoli c’è competizione e Mario Rui deve andare lì e giocarsela. Se avessi avuto la certezza che avesse fatto la riserva a Ghoulam non lo avrei portato a Napoli, ma conosco la personalità e le potenzialità del mio assistito e sono certo che se la giocherà. Le garanzie in un grande club non esistono. La volontà dei giocatori sono fondamentali e non conviene a nessuno non chiudere l’affare. Mario Rui sta benissimo, già si sta allenando ed è pronto per iniziare. Ha voglia di fare.

Sepe? Finchè non si deciderà la questore Reina, non prenderemo decisioni, perché le nostre valutazioni dipendono dalla permanenza o meno dello spagnolo. Il mio pensiero è che il Napoli non prenderà nessuno e che in porta resterà tutto così.  

Conti al Milan? Speriamo che si chiuda tutto a giorni”.  

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti