Roma, inizia il primo raduno senza Totti

È scattata ufficialmente questa mattina la nuova stagione della Roma. Perotti, Alisson e Juan Jesus sono stati i primi giocatori a varcare i cancelli di Villa Stuart per effettuare le visite mediche di rito. Domani poi partirà il ritiro di Pinzolo agli ordini del nuovo allenatore, Eusebio Di Francesco.Sarà senza dubbio un ritiro anomalo. Dopo 25 anni infatti, non ci sarà Francesco Totti. Né in maglietta e pantaloncini, pronto a guidare nuovamente la sua Roma, né in giacca e cravatta per ricoprire il suo nuovo ruolo dirigenziale. L’ormai ex capitano non ha infatti ancora comunicato alla società cosa intende fare nella prossima stagione. Non sarà però l’unico assente di questa settimana che farà da antipasto alla tournéè negli Stati Uniti. Dei protagonisti della scorsa stagione, in grado di conquistare un posto per la Champions, ci saranno infatti solo Alisson, Florenzi, Juan Jesus, Emerson Palmieri, Bruno Peres, Gerson, Perotti e anche Mario Rui, sempre più vicino al Napoli. Se si contano solo i titolari la rosa si restringe ancora di più. Tra i volti nuovi presenti invece questa mattina a Villa Stuart c’erano Karsdorp, operato al menisco lo scorso martedì, e Gonalons, appena acquistato dal Lione. 

I convocati per Pinzolo

Sono 31 i convocati di mister Di Francesco per il ritiro di Pinzolo che partirà domani e si concluderà tra una settimana. Questo l’elenco completo:

Portieri: Alisson, Greco, Lobont, Romagnoli.

Difensori: Florenzi, Karsdorp, Juan Jesus, Emerson Palmieri, Pellegrini, Bruno Peres, Seck, Mario Rui, Gyomber, Nani, Nura, Castan, Ciavattini, De Santis.

Centrocampisti: Gonalons, Gerson, Frattesi, Marcucci, Ricci, Vainqueur, Valeau.

Attaccanti: Antonucci, Cappa, Coly, Perotti, Tumminello, Sadiq.

Perotti: “Monchi farà un grande mercato”

All’arrivo a Villa Stuart Diego Perotti ha commentato le recenti cessioni avvenute in casa giallorossa, l’operato in questi primi mesi del ds Monchi e le aspettative in vista della nuova stagione: “L’obiettivo è vincere almeno un trofeo. Sarà una stagione durissima, troveremo squadre ancora più forti – dice l’argentino -. Per fortuna giocheremo la Champions senza doverci preoccupare dei preliminari. Il mercato non è chiuso, gli acquisti arriveranno. Sono andati via giocatori importanti, ma penso che Monchi farà un bel mercato – aggiunge il numero 8 -. Credo sta facendo bene, manca ancora qualche giocatore, ma ho fiducia in lui. Lo conosco da 10 anni e so che farà una squadra molto forte. Di Francesco? Non ho ancora avuto la possibilità di conoscerlo. Non so se ci riuscirò oggi o domani. Voglio conoscerlo, sapere quello che vuole e vedere com’è come persona”. Il Monito lascia infine una battuta su Totti, la cui assenza è la vera grande novità in questo raduno: “Francesco sarà il migliore di questa squadra ancora per tanti anni. Sarà difficile trovare uno come lui e sarà dura per noi non vederlo più”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 121 volte