Mou contro Conte: “Non voglio perdere i capelli”

L’allenatore dello United risponde al manager del Chelsea che lo aveva stuzzicato in conferenza stampa: “Gli potrei rispondere in tanti modi diversi, ma non voglio perdere i miei capelli parlando di lui”. La sfida, anche di nervi, per la Premier è già cominciata

La sfida tra Mourinho e Conte è già cominciata. Se infatti nella passata stagione il Chelsea dell’allenatore italiano non ha mai temuto i Red Devils del portoghese come rivale per la vittoria in Premier (alla fine sono stati ben 24 i punti di distacco in classifica), con l’arrivo di Lukaku, Lindelof e l’imminente acquisto di Matic, lo United ha rinnovato le proprie ambizioni da titolo per la stagione in arrivo e lo Special One, da par suo, ha cominciato a far sentire il fiato sul collo ai propri rivali, primo tra i quali proprio il Chelsea di Conte. Anche e soprattutto a parole, come spesso il portoghese ha fatto nella sua carriera contro gli avversari più scomodi. E allora ecco la battuta tagliente e beffarda del portoghese che in conferenza stampa, prima di rientrare in Inghilterra con i suoi ragazzi, ha destinato all’ex ct della Nazionale italiana, che per primo aveva pizzicato Mourinho. Parlando della prossima stagione del Chelsea infatti Conte infatti aveva ammonito i giornalisti predicando calma, perché Non vogliamo fare la fine del Chelsea di due anni fa (allenatore Mourinho, ndr), che dopo aver vinto il titolo ha concluso al decimo posto”. Apriti cielo, Mourinho non si è fatto pregare e ha replicato: “Gli potrei rispondere in tanti modi diversi, ma non voglio perdere i miei capelli parlando di lui”. Se queste sono le premesse, quest’anno alle conferenze dei due ci sarà da divertirsi. 

Intanto, proprio oggi, l’allenatore italiano compie 48 anni e il Chelsea ovviamente gli ha dedicato un bel post sul proprio profilo Instagram per fargli gli auguri. Anche la Juventus però ha voluto celebrarlo con un bellissimo video postato su twitter

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 742 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu