Juventus-Torino, le probabili formazioni

Sinisa lancia Niang

Dopo il pareggio contro il Genoa, per il Torino la grande occasione di ottenere un risultato di prestigio in Coppa Italia contro la Juventus. Mihajlovic, che ha sottolineato come lo spirito nella gara con i rossoblu sia stato quello giusto, contro la squadra di Allegri molto probabilmente manderà in campo una formazione molto simile a quella schierata nell’ultima sfida di campionato. La prima novità, come prevedibile, sarà in porta, dove al posto di Sirigu giocherà Milinkovic-Savic, già protagonista nell’ottavo di finale contro la Roma grazie alla parata sul calcio di rigore tirato da Edin Dzeko. In difesa conferme per De Silvestri a destra e Molinaro a sinistra, mentre in mezzo, per fare coppia con Nkoulou, è ballottaggio tra Burdisso e Moretti, con l’italiano al momento in vantaggio: gli ultimi dubbi dovrebbero essere sciolti soltanto dopo la rifinitura. In mezzo al campo dovrebbe tornare Baselli, che non ha giocato contro il Genoa in campionato per squalifica: insieme a lui dovrebbero agire Valdifiori e Rincon. In attacco, con Belotti ancora ai box a causa della distorsione al ginocchio accusata qualche giorno fa in allenamento, Mihajlovic lancerà dal primo minuto al centro del tridente Niang: l’ex Milan si è ritrovato e ha fatto benissimo contro il Genoa, scendendo in campo – come sottolineato dal presidente Cairo – con uno spirito diverso rispetto a quello mostrato a inizio stagione. Grande occasione dunque per il francese, che sarà affiancato da Iago Falque a destra e Berenguer a sinistra.

Fonte: SkySport

Commenti