Juventus, come stanno gli attaccanti?

La vittoria sulla Lazio in campionato arrivata proprio all’ultimo respiro grazie alla rete di Paulo Dybala, adesso in casa Juventus la concentrazione è rivolta solo ed esclusivamente alla gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Tottenham, match che si disputerà domenica sera a Wembley. Una sfida nella quale la Juventus è chiamata a vincere dopo il 2-2 dell’andata (i bianconeri si qualificherebbero anche con un pareggio per 3-3 o superiore, con il 2-2 invece si andrebbe ai supplementari): servirà dunque una grande prova di squadra, con Allegri che spera nella vena realizzativa dei suoi attaccanti. Ma come arrivano gli uomini offensivi della Juventus a questo big match contro il Tottenham?

Higuain in dubbio, problema ai flessori per Mandzukic, bene Dybala

Allegri spera di recuperare Gonzalo Higuain, grande protagonista all’andata con i due gol realizzati (prova poi ‘macchiata’ dal calcio di rigore fallito) dopo pochi minuti, ma la presenza dell’argentino è ancora a rischio: il Pipita non è ancora rientrato in campo dopo il problema alla caviglia accusato nei primi minuti del derby dello scorso febbraio e le sue condizioni verranno nuovamente valutate nelle prossime ore. Staff medico bianconero che dovrà inoltre monitorare Mario Mandzukic, alle prese con un risentimento ai flessori. L’attaccante più in forma a disposizione di Allegri in vista della sfida con il Tottenham al momento è dunque Paulo Dybala, che sembra aver superato definitivamente i problemi fisici che lo hanno rallentano nell’ultimo periodo e galvanizzato dall’importantissima rete all’Olimpico contro la Lazio che ha regalato alla squadra di Allegri i tre punti.

Fonte: SkySport

Commenti