De Iesu, Questore di Napoli “Fiorentina-Napoli non è una gara a rischio. 20 maggio? Stiamo già pianificando l’ordine pubblico”

A Radio Crc nella trasmissione “Si Gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Antonio De Iesu, Questore di Napoli:
“Credo che ci saranno 2.800 napoletani a Firenze. Abbiamo una squadra che dà sostegno e assistenza alle questure che ospitano gli eventi ed è un protocollo ordianrio per cui diamo un contributo informativo e di analisi.
Fiorentina-Napoli non è una gara a rischio, non è stato fatto alcun divieto per i tifosi napoletani che in buon numero saranno al Franchi. Sono certo che la tifoseria napoletana vada a Firenze per sostenere la propria squadra e non mettere in difficoltà la società in un momento particolarmente delicato. Valutiamo i profili di rischio, ma non siamo preoccupati e domenica sarà una bellissima giornata di calcio. Questo è un momento storicamente importante per il Napoli e ho evidenziato spesso il mio rispetto per i tifosi napoletani che spero godano appieno della gara del Franchi.
20 maggio? Come Questore sono un po’ in tensione perchè credo e spero che lo scudetto lo vinca il Napoli e ci stiamo già preparando per quell’evento pianificando l’ordine pubblico”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 736 volte