La famiglia Ricketts conferma: “Vogliamo il Milan”

Nel giorno in cui il proprietario Yonghong Li non completa l’aumento di capitale, con il fondo Elliott pronto a versare 32 milioni di euro, esce allo scoperto un primo investitore interessato al Milan e lo fa attraverso un comunicato dell’agenzia Edelman, a cui si è affidato per la comunicazione. Si tratta della famiglia americana Ricketts, sessantaseiesima più ricca d’America (secondo Forbes) che, per prima cosa, parla dell’interesse come famiglia, e non del solo Thomas (proprietario dei Chicago Cubs di baseball ndr). “L’intera famiglia, e le proprie risorse finanziarie sono coinvolte in questo affare, proprio come nella proprietà dei Cubs”. I progetti per il Milan sono importantissimi: “La Famiglia Ricketts ha portato alla vittoria di un titolo ai Chicago Cubs attraverso investimenti di lungo termine. Porterebbero lo stesso approccio al Milan. (Non ci saranno soluzioni rapide ma investimenti di lungo termine per assicurare un successo duraturo)”. È in corso il controllo dei conti della società. Questo, tuttavia, non dà al momento certezze sul futuro della proprietà del club. Altre trattative potrebbero essere in corso, senza essere ufficiali.

La famiglia Ricketts: il patrimonio secondo Forbes

La famiglia Ricketts che fa capo a Joseph Joe è, secondo Forbes, la sessantaseiesima più ricca d’America con un patrimonio stimato in 2,4 miliardi di dollari. Il capo-famiglia fondò nel 1995 la società di brokeraggio online Amitrade. Nel 2006 acquistò la TD Waterhouse per 1,7 miliardi di dollari rinominando la compagnia di famiglia “Td Amitrade”. Ricketts si dimise da presidente nel 2008, lui e la sua famiglia posseggono meno del 12% della compagnia e suo figlio Todd siede nel board. L’altro figlio, Pete Riketts è dal gennaio 2015 governatore dello stato del Nebraska. La famiglia possiede inoltre la stragrande maggioranza dei Chicago Cubs di baseball nella MLB, di cui è presidente il fratello di Todd e di Pete Thomas Ricketts. Acquistati per 875 milioni di dollari nel 2009, hanno raggiunto il successo nelle World Series del 2016, per la prima volta nella propria lunga storia. Thomas Ricketts, la “persona di riferimento” dell’affare (come si legge nella nota ndr) è presidente e amministratore delegato di Incapital LLC, una banca di investimento di Chicago che confeziona obbligazioni societarie per gli investitori al dettaglio e proprietario appunto dei Chicago Cubs.

Fonte: SkySport

Commenti