Schick: “Curioso di giocare con Pastore”

Dopo una prima stagione non facile, anche per i problemi fisici che lo hanno condizionato, Patrik Schick è pronto a ripartire per un nuovo anno con la maglia della Roma. Intervenuto a Roma Tv, l’attaccante ceco ha puntato molto sul fatto di poter cominciare la preparazione con la squadra: “Sto molto bene, ho fatto delle lunghe vacanze durante le quali mi sono preparato. Per me sarà un vantaggio cominciare a lavorare con la squadra, spero di non infortunarmi. In vacanza ho lavorato sulle gambe, ho fatto tanta bicicletta ed esercizi con un macchinario per la respirazione”. Dalla condizione fisica alle questioni tattiche, ecco cosa pensa Schick del suo ruolo in campo: “Per ogni giocatore è difficile adattarsi ad un nuovo ruolo, ma l’anno scorso ho giocato tante partite da esterno e quindi non avrò problemi. Preferisco sempre giocare come punta centrale, ma al di là di questo io voglio giocare”.

“Il ruolo? Io voglio giocare”

Schick ha trovato numerosi nuovi compagni a Trigoria ed uno in particolare lo ha incuriosito: “Pastore. Ho visto tante sue partite, sono curioso di giocare con lui. Obiettivi stagionali? Personalmente voglio fare gol e migliorare con il piede destro, ma soprattutto vorrei vincere qualcosa di importante con questa squadra. Siamo più forti dell’anno scorso e possiamo cominciare a lavorare tutti insieme sin dall’inizio, questo può essere un vantaggio. Per migliorare la scorsa stagione dobbiamo vincere qualcosa: ai tifosi dico che non vedo l’ora di cominciare”.

Fonte: SkySport

Commenti