Lautaro e doppio Karamoh: Inter, 3-0 al Lugano

Spalletti riparte dal 4-2-3-1, ma finalmente con il suo trequartista dei sogni: c’è Nainggolan nei tre a supporto del “vice-Icardi” Lautaro Martinez, altro nuovo acquisto che desta curiosità. Padelli in porta, dunque; linea a 4 in cui spicca de Vrij accanto a Ranocchia, con D’Ambrosio e Dalbert sugli esterni; Gagliardini e il giovane Emmers (scudetto con la Primavera nella passata stagione) a fare da schermo e poi, da destra a sinistra, Politano, Nainggolan, Candreva dietro a Lautaro Martinez, con il 10 sulla schiena. Se non mancano le novità, la nuova stagione sembra iniziare esattamente come era finita quella passata per Antonio Candreva, zero gol nell’ultimo campionato nonostante l’enorme quantità di tiri tentati, e sfortunato anche nella prima occasione creata dalla nuova Inter: palo pieno dopo 9’, al termine di una bella combinazione tra D’Ambrosio e Nainggolan, che poi scarica a sinistra su Candreva, bravo nel tentare di prima il tiro a giro.

Fonte: SkySport

Commenti