Serie A, chi salta la prima giornata: squalificati

Gli infortunati della prima giornata di Serie A

Non solo gli squalificati. Gli allenatori di Serie A dovranno fare i conti anche con gli infortunati che non potranno scendere in campo nell’esordio della nuova stagione. In primis, Simone Inzaghi. La Lazio, oltre agli squalificati, conta altri tre indisponibili. Berisha, per un problema muscolare alla coscia, Murgia (frattura al quarto metacarpo della mano sinistra) e Lukaku, che non ha preso parte al ritiro biancoceleste. Spinazzola (lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale del ginocchio destro) per la Juventus; Bonifazi, Ljajic e Lyanco per il Torino. Non ci saranno Destro, a causa di uno stiramento del retto femorale, e Donsah, per una frattura composta al perone della gamba destra, in campo col Bologna che nella prima di campionato incontra la Spal. Poi il Cagliari, senza Rafael e Caligara che si aggiungono agli squalificati Joao Pedro e Srna. Medeiros e Sandro, del Genoa, sono in dubbio anche per la seconda di campionato, mentre Badu e Ingelsson non saranno a disposizione dell’Udinese. Senza dimenticare Nainggolan, in dubbio anche per il secondo turno di campionato, per distrazione muscolare al retto femorale della coscia sinistra. Ilicic, D’Alessandro e Tumminello per l’Atalanta e Théréau per la Fiorentina. Il Frosinone scenderà in campo senza Gori, Ciofani e Paganini, così come il Milan, condizionato dall’assenza di Conti. Chievo senza Cesar, Ancelotti non avrà Meret, Ghoulam e Younes. Infine il Parma con gli infortunati Bastoni, Munari e Scozzarella e il Sassuolo: in dubbio Peluso e Lemos.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 771 volte