PSG e Manchester United su Koulibaly

Il difensore azzurro Kalidou Koulibaly, a fine stagione, potrebbe essere il primo calciatore sacrificato da Aurelio De Laurentiis per recuperare i mancati introiti della prossima Champions League, dal momento che al 90% il Napoli non potrà raggiungere, quest’anno,  una delle quattro  posizioni utili per potervi partecipare. Sulle tracce del senegalese che, in questa stagione, ha giocato molto poco per via dei tanti infortuni, ci sono i francesi del PSG e gli inglesi del Manchester United, con i primi molto più avvantaggiati., vista la corte spietata al giocatore che dura da quasi un anno. Tuttavia, malgrado il rendimento di quest’anno, non consono ai suoi standard abituali, per Koulibaly, nel mercato estivo di luglio, potrebbe aprirsi un’autentica asta. Dalla capitale d’Oltralpe, però, è giunta una voce che annuncerebbe l’acquisto, da parte del forte centrale difensivo del Napoli, di una casa, proprio in quel di Parigi. Si tratta ovviamente, di un’indiscrezione ancor non ufficiale che potrebbe rappresentare un indizio non indifferente. Il calciatore africano nei piani del club transalpino andrebbe a sostituire il brasiliano, ex Milan, Thiago Silva,. a scadenza di contratto e non più giovanissimo. Il direttore sportivo del PSG, Leonardo è in continuo contatto con l’entourage di Koulibaly che lascerebbe il Napoli anche in virtù del fatto che vorrebbe giocare ancora in Champions League nella stagione post europei. Il presidente del Napoli, per la cronaca, non accettò, nel mercato estivo passato, una proposta di ben 105 milioni di euro, proprio della società parigina  ma questa volta, vista la situazione economica,  potrebbero esserci tutti i presupposti  per la cessione di Koulibaly. Naturalmente il costo del suo cartellino, oggi, è sceso di parecchio, si parla infatti di una nuova offerta, molto vicina, agli 80 milioni di euro.

Commenti

Questo articolo è stato letto 366 volte