Gattuso: “Settimana scorsa abbiamo preso una mazzata, non dobbiamo fare calcoli”

Gennaro Gattuso, alla vigilia della gara contro la Real Sociedad in Europa League, ha parlato ai microfoni in conferenza stampa. Queste le parole del tecnico del Napoli: “È una gara importante, ma restano ancora quindici punti a disposizione. Giovedì scorso abbiamo preso una mazzata incredibile, domani sarà una gara difficile. Hanno un grande senso di appartenenza, lo si vede quando scendono in campo e il problema non è solo Silva.  Non sono solo una squadra di qualità, sanno battagliare in campo. Ci vuole un grande Napoli per affrontarli. AZ? c’era poco da dire, abbiamo avuto l’80% di supremazia territoriale ma negli ultimi venti metri abbiamo giocato sotto ritmo. Siamo rimasti sorpresi dal loro atteggiamento, loro affrontano tutti a viso aperto ed invece sono stati molto chiusi. Formazioni? Le scelte sono state fatte, con lo staff abbiamo deciso oggi preparando la partita. Ora non pensiamo alla sfida con l’Az, pensiamo alla sfida con la Real Sociedad che sta vivendo un grande momento. Domani serve una prestazione da squadra, saper soffrire e giocare a calcio. Abbiamo il dovere di pensare di poter far bene in tutte le competizioni, abbiamo una grande rosa ed ogni gara va affrontata con massima serietà. Alguacil? Gli faccio i complimenti. È uno molto preparato, che viene dal settore giovanile. Le squadre spagnole sono eccezionali sulla prima pressione e sul palleggio.”

AlfredoPedulla.com

Commenti