Morte Maradona, parla il medico: “Non è stato curato bene. E’ un decesso insolito”

L’ex medico personale di Diego Armando MaradonaAlfredo Cahe, in una breve intervista a Telefé, ha parlato così: “Non è stato curato come si sarebbe dovuto fare. Non solo Diego avrebbe dovuto restare nella clinica, ma in un’area ampiamente specializzata, con una infrastruttura differente a quella di cui disponeva nella casa dove è morto. Nella sua stanza avrebbe dovuto essere sempre presente un medico, è morto in maniera insolita. L’esame cardiovascolare non è stato realizzato in forma completa. Diego non ha avuto la necessaria protezione.”

Commenti