Euro 2020: Di Lorenzo e Insigne titolari, domani sera, contro l’Austria, a Londra

Ancora tanta napoletanità, nella probabile formazione dell’Italia, domani sera, a Londra nel primo match degli ottavi di finale del campionato europeo. Contro l’Austria, il ct Mancini si affiderà, infatti, a napoletani puro sangue, seppur nativi della provincia, come Lorenzo Insigne, Ciro Immobile e Gigio Donnarumma, nonché ad un ex regista del Napoli, quale Jorginho, uomo fondamentale nel gioco della nazionale azzurra, e al terzino destro azzurro Di Lorenzo, per non parlare di Marco Verratti, anch’egli scugnizzo partenopeo, da tanti anni trapiantato nella capitale transalpina, essendo in forza al Psg. Quest’ultimo ripresosi dall’infortunio è in ballottaggio con Locatelli per una maglia nella zona mediana del campo. Intanto il difensore azzurro Giovanni Di Lorenzo si è guadagnato i galloni di titolare nel ruolo di terzino destro, in virtù di ottime prestazioni, quando chiamato in campo a sostituire Florenzi, ancora alle prese con i dolori muscolari. L’ex empolese, voluto a Napoli da Sarri,  prosegue il suo percorso in nazionale in silenzio ma con il consueto impegno di sempre. Come il talentuoso fantasista di Frattamaggiore, Di Lorenzo sarà una pedina importante nel cammino dell’Italia verso traguardi ambiziosi nel contesto della competizione continentale che, da domani, entra nella fase a eliminazione diretta. Ma cerchiamo di ipotizzare la  formazione che Mancini manderà in campo a Wenbley:

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. All. Mancini.

Commenti