Oggi riparte Euro 2020, con gli ottavi, alle 18 Galles -Danimarca e alle 21 Italia – Austria

Dopo due giorni di riposo, torna Euro 2020 con gli ottavi di finale; ad aprire le danze sarà il match Galles – Danimarca, in programma alle ore 18, mentre alle 21 sarà la volta della nostra nazionale che avrà di fonte l‘Austria, a Londra, in quel di Wembley, davanti a 40mila spettatori. Roberto Mancini che per la prima volta da quando è giunto alla guida dell‘Italia, sarà impegnato in una gara da dentro o fuori, ieri sera, assieme a Gianluca Vialli e Daniele De Rossi ed altri membri dello staff tecnico  ha fatto una breve passeggiata intorno all’albergo che ospita la nazionale per allentare la tensione e pensare gli ultimi dettagli sugli accorgimenti tattici e di formazione prima di questo ostico ottavo di finale. E’ giusto sottolineare che nella prima fase l’Italia si è rivelata la migliore formazione in assoluto, raggiungendo l’undicesima vittoria di fila e mantenendo un’imbattibilità che dura da trenta partite, striscia che ovviamente la squadra vuole prolungare. Dal canto loro gli austriaci sono coscienti di partire sfavoriti ma naturalmente non  hanno niente da perdere a Wembley. Contro l’Ucraina l’Austria ha dato il meglio di s dimostrando di non essere affatto una Cenerentola.  Questo il ct azzurro lo sa benissimo per cui ha gettato acqua sul fuoco dei facili entusiasmi, spronando i suoi a non sottovalutare l’avversario.

Commenti