Napoli: Il sindaco De Magistris annulla l’inaugurazione del Maradona

Come annunciato qualche giorno fa, il giorno 29 era stato programmata dal Comune di Napoli l‘inaugurazione ufficiale dello stadio San Paolo, con il nuovo nome Diego Armando Maradona. L’evento a cui non avrebbe partecipato nè il Napoli e nè il pubblico partenopeo, prevedeva pure la presentazione della statua fel fuoriclasse argentino realizzata dallo scultore Mimmo Sepe e donata alla città. Tuttavia la notizia aveva infastidito il presidente De Laurentiis e la stessa piazza napoletana, pertanto il primo cittadino del capoluogo campano ha deciso di annullare l’inaugurazione, attraverso un comunicato ufficiale, apparso poche ore fa, direttamente sul sito del Comune. Qui di seguito quanto recita tale comunicato:

“In virtù delle tante polemiche suscitate in merito all’evento inerente lo stadio Maradona, l’’Amministrazione comunale ha deciso di annullare la manifestazione del 29 luglio rispettare  tutta la tifoseria che  ha amato Maradona  e che non lo dimenticherà mai. Resta però l’amarezza per le polemiche strumentali e penalizzanti verso le Istituzioni”

Commenti