Gli interventi di Mauro Febbo, Sergio Pellissier e Fabio Lupo a CalcioNapoli24 TV

Mauro Febbo, assessore al turismo della Regione Abruzzo, intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

“Siamo pronti per ricevere il Napoli, è un onore per noi. E’ ancora di più un orgoglio potere accogliere poi tre campioni d’Europa come Meret, Insigne e Di Lorenzo. Gli ingressi saranno contingentati negli impianti, servirà il green pass o un tampone negativo prima delle 48 ore dell’evento. Qui da noi abbiamo avuto già la Primavera del napoli è c’è stato un buon successo, lo scorso anno c’è stata una discreta affluenza. Un anno fa era solo Castel di Sangro la città ospitante, oggi saranno più comuni. L’afflusso è enorme, normalmente questo territorio è già frequentato da napoletani che hanno casa in quella zona. Noi abbiamo un contratto 6+6 che però va confermato ogni anno. Quest’anno il Napoli ha dato la conferma in ritardo cambiandoci anche le date comportandoci qualche problema. Noi teniamo molto ad avere il Napoli e farebbe piacere averlo solo qui in esclusiva e non anche da altre parti. Siamo disposti ad alzare l’offerta per averlo in esclusiva”

——

L’ex attaccante del Chievo Verona Sergio Pellissier è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

“Ho affrontato Spalletti tante volte, è un allenatore che ha una personalità spiccata: è la persona giusta in questo momento per questo periodo del Napoli. Credo farà delle scelte giuste per società e squadra, non credo metta fuori Insigne senza motivo. Dal 2009 ad oggi le valutazioni degli attaccanti sono cambiate. Osimhen mi piace molto, sono due anni che lo dico. Nella prima stagione al Chievo in A andai in doppia cifra andando anche in nazionale ed il Napoli offrì 9 milioni che per me era una cifra pazzesca. Oggi in A ci sono giocatori che segnano meno ma la loro valutazione è quattro volte la mia di quei tempi. Donnarumma? il Milan ha fatto bene, nessuna società può stare sotto scacco degli agenti. Se un club non può permettersi di pagare più certe cifre, è giusto lasciarlo andare anche a zero e malgrado sia il top di quel ruolo. Chievo? Tutti dovrebbero rispettare le regole, il fatto che non esisterà più è un dolore immenso”

——

Fabio Lupo, direttore sportivo dell’Ascoli, è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

  • “L’amichevole è stata un’idea del Napoli che cercava una gara in quel periodo e noi siamo stati ben lieti di aver accettato l’invito. Dal punto di vista strategico stiamo cercando di andare su calciatori di proprietà dalla serie C o dall’estero il tutto in un’ottica di sostenibilità. Giocheremo l’8 agosto con il Napoli. Palmiero, Gaetano e Costa dal Napoli? Ho un ottimo rapporto con Giuntoli, il Napoli ha giocatori interessanti. Noi siamo in una fase di riflessione sul mercato per fare le nostre valutazioni. Sabiri-Napoli? E’ normale che piaccia a club di A, non ci sono state offerte di rilievo”
Commenti