Spalletti: “Ounas resta. Rinforzi? Club è attento”

Il Napoli affronta il Genoa, nella seconda giornata di campionato, con un Osimhen in meno, ma con una vittoria in più. Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa della vigilia di questa sfida, molto movimentata tra campo e mercato.

Gli azzurri dovranno affrontare un match delicato senza il loro bomber, Victor Osimhen, espulso contro il Venezia e squalificato per due giornate: “Il Napoli ha fatto ricorso, quindi se ne riparlerà più avanti. Abbiamo affrontato l’argomento in spogliatoio e i giocatori sono stati bravi, hanno appeso un cartello in cui ognuno ha firmato e appeso qualcosa di suo”.

Su come verrà sostituito per il match contro il Genoa, invece, Spalletti non vuole scoprire le proprie carte, ma fornisce un’indicazione importante in ottica mercato: “Può giocare Petagna o una punta leggera, vi lascio il dubbio. Abbiamo anche Lozano e tanti esterni, come Ounas, che rimane con noi ed è un giocatore che ci aiuterà tantissimo”.

Riguardo al mercato, infine, Spalletti si dice sereno: “La catena a cui mi ero legato era lunghissima. Sono fortunato, non è partito quasi nessuno. Ho sempre detto che sarei stato contento di tenere i giocatori che ho trovato all’inizio. Rispetto alla passata stagione ci sono tre giocatori in meno, come Hysaj, Bakayoko e Maksimovic, che avevano un grande peso nella rosa. Se ci saranno occasioni so che la società non se le farà sfuggire”.

GianlucaDiMarzio.com

Commenti