Le parole di Stefano Colantuono in conferenza stampa alla vigilia di Salernitana-Napoli

Dopo 18 anni dall’ultimo incontro, Salernitana e Napoli torneranno a sfidarsi. Diversamente dall’ultima volta, questa gara sarà valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie A. Le due squadre si affronteranno domani sera alle 18 allo Stadio Arechi di Salerno. Stefano Colantuono, allenatore dei granata, ha presentato così il derby campano.

“Napoli e Milan le più forti”

“Il Napoli attacca in tanti modi. Ha profondità, palleggio, salta l’uomo, ha un centravanti difficile da limitare. Come fermare Osimhen? Tutto il collettivo merita grande considerazione. Le hanno vinte quasi tutte e non possiamo sbagliare nulla altrimenti ti castigano. Assieme al Milan è la più forte e lo dice la classifica, ma la Salernitana ha il dovere di provarci.

Sugli errori da non commettere, Colantuono ha proseguito così: Non dobbiamo sbagliare i dettagli. Ho giocato tante di queste partite, a volte mi è capitato di ribaltare il pronostico. Se non ti applichi la perdi, pur dando il 100% non è detto che riesci ma hai l’obbligo di provarci. Serve la gara perfetta. Sono convinto che la Salernitana ha le potenzialità per togliersi soddisfazioni”.

“Ribery è fortissimo”

Infine, spazio anche per alcuni elogi nei confronti di Ribery. “È fortissimo, ma non voglio né devo fare confronti. Il suo curriculum parla da solo. È il più forte che ho allenato”. 

GianlucaDiMarzio.com

Commenti